Il territorio di Comabbio è situato in una magnifica posizione tra due suggestivi laghi glaciali di escavazione, poco profondi e calmi; si estende come una grande sella fra le alture del Monte Pelada e di S. Maria di Ternate e degrada dolcemente verso i laghi di Comabbio e Monate, con tratti di caretteristica vegetazione palustre e boschi cedui misti a robinie, castagni e quercie (dal Decreto Ministeriale 26 maggio 1972 del Ministero della Pubblica Istruzione per la dichiarazione di notevole interesse pubblico del territorio comunale di Comabbio in base alla Legge 29 giugno 1939 n. 1497).

La superficie del Comune di Comabbio è di 3.71 kmq di cui la gran parte è formato da prati e boschi.

Come risorse idriche, Comabbio possiede due bacini di raccolta dell’acqua, uno di tipo superficiale posto alle pendici del monte Pelada e uno che raccoglie acqua da un pozzo artesiano nelle pianure vicino al lago di Comabbio.

Il paese dista, come detto in precedenza, in egual misura dal lago omonimo e da quello di Monate; quest'ultimo essendo balneabile, nei mesi estivi offre un piacevole refrigerio agli abitanti e ai turisti, grazie alle organizzate spiagge messe a disposizione sia da privati che da enti pubblici. Sulle sponde è aperto anche un campeggio immerso nei boschi del bacino imbrifero.

Per chi ama invece le passeggiate nei boschi sono presenti vari percorsi ecologici di 5,10,15 e 25 chilometri. Tramite questi percorsi si può ammirare la fauna e i boschi che caratterizzano questi luoghi; inoltre si possono anche degustare i piatti tipici  presso le svariate osterie e agriturismi presenti.

La pesca purtroppo è riservata ai soli residenti in possesso di regolare tesserino rilasciato dalle autorità. Tale situazione è dovuta al fatto che i diritti di pesca sul lago sono di proprietà privata. La fauna ittica comunque comprende lucci, persici, pesci sole e anche alcune specie di salmonidi pregiati come il lavarello. Adiacenti ai due laghi, per gli appassionati, sono presenti due strutture di pesca sportiva.

Il paese è attraversato dalla strada statale 696 che ne permette un rapido collegamento con l’autostrada A8 da un campo (circa 7 chilometri); mentre dall’altro porta verso le località di Laveno (20 km) e Luino (40 km). Una strada provinciale collega direttamente il paese con il capoluogo di Provincia Varese che dista circa 20 chilometri.

 

Indicazioni geografiche

Regione Lombardia - Provincia Varese (VA) - Zona Italia Nord Occidentale

Numero di abitanti: 1147 al 31.08.2009

Denominazione Abitanti: Comabbiesi

Codici utili

  • CAP: 21020 
  • Prefisso Telefonico: 0331 
  • Codice Istat: 012054 
  • Codice Catastale: C911

Ricorrenze

Santo Patrono San Giacomo: Festa Patronale 25 Luglio

Ultime notizie

Le ricette di Natale - Sabato 14 Dicembre 2019

Le ricette di Natale - Sabato 14 Dicembre 2019

Sabato 14 dicembre 2019 alle ore 14:00, proiezione tematica e laboratorio per bambini: "Le ricette di Natale".

I lavori saranno esposti Domenica 15 Dicembre 2019 dalle ore 14:00 presso la Sala Lucio Fontana. Proiezione e merenda.

Prima della Scultura e L'ultima Cena - Sabato 7 Dicembre 2019

Prima della Scultura e L'ultima Cena - Sabato 7 Dicembre 2019

Due eventi che si terranno Sabato 7 Dicembre 2019:

  • alle ore 15:00 - Laboratorio per bambini: Leonardo da Vinci e il cavallo di Milano - Prima della Scultura (presso la Biblioteca di Comabbio -  occorre prenotarsi presso la Biblioteca)
  • alle ore 20:30 - Proiezione tematica: il capolavoro "L'ultima Cena" di Leonardo da Vinci (presso la Sala Lucio Fontana)
Convocazione Consiglio Comunale - Lunedì 25 Novembre 2019

Convocazione Consiglio Comunale - Lunedì 25 Novembre 2019

Il Consiglio Comunale è convocato in sessione straordinaria per le ore 20:45 di Lunedì 25 Novembre 2019.

Torna all'inizio del contenuto